lunedì 30 ottobre 2017

Mio e non mio.....così per rompere il silenzio!!!

La settimana scorsa....,ma  ora non è più la settimana scorsa perché erano  allora gli inizi di settembre,  mia figlia per lavoro era a Newcastle( Inghilterra ) in un paesino sperduto nella bellissima campagna inglese, e mi inviava foto, video, messaggi e watsapp.  In uno di questi mi diceva: " sai mamma,  c'è davvero una bella luce da queste parti; pensavo di fare un bel giro in primavera con te a cercare lana  con il barbour". Inutile dire ma questo messaggio mi rimarrà come un sogno, e come tutti i sogni a volte si avverano e a volte no ... una speranza ..., comunque  il più bel ricordo di questa interminabile estate bla bla  stressatissima per il  caldo e per il lavoro
Mi piacciono questo tipo di comunicazione è possibile condividere contemporaneamente momenti  e pensieri che si stanno vivendo 




Intanto mio figlio dal Giappone inviava anche lui foto video e messaggi...E' stato così come aver viaggiato un po' con loro.
in un messaggio mi diceva "tieni presente mamma, che in Giappone è vietato fumare per strada...quindi nessuno butta cicche per terra...non c'è un pezzo di carta  o una busta o una lattina manco a cercarle con il lanternino...e non abbiamo mai avuto la sensazione che qualcuno potesse provarci a dare fastidio tipo borseggiatori o cose del genere. Sono tantissimi quando escono dalla metro fanno impressione per quanti sono ...ma si mettono tutti ordinati in fila per prendere le scale mobili o per entrare ed uscire dal treno e non c'è quel senso di calca che puoi avere a Roma perché evitano qualsiasi contatto tra loro...se solo si sfiorano si chiedono scusa inchinandosi   e nessuno sputa per terra.  Noi siamo a Kyoto abbiamo preso un albergo appena fuori dalla stazione...il confronto con (Termini ) è imbarazzante, non ci sono ubriachi...insomma un altro pianeta...."
.... io ripetevo...e ripetevo   che mondo bello...che mondo bello .... perché tanto amo questo mondo pulito ....e mi batterei contro qualsiasi forma di inciviltà....che porta al degrado e all'inquinamento ...almeno per quello che potrebbe essere evitato.
 mia figlia replicava " non è tutto oro quello che luccica: il Giappone è lo stato con il più alto tasso di suicidi tra i giovani,  proprio perché così asettico, perfetto... e con una  pressione sociale fortissima"
continuava mio figlio....asettico non direi, basta farsi un giro per il quartiere dei manga....!!!E' vero che lavorano tantissimo,e che alle 11 di sera vedi ancora gruppi di impiegati che girano  per strada con la cartella in mano e la mattina alle 8,30  sulla metro(17 linee) magari c'è gente che già è in viaggio  da un'ora e mezza come in Italia del resto...In metro non parlano, per strada non schiamazzano, nel traffico non suonano il clacson...ecco il silenzio assoluto della città è una cosa che mi ha colpito...saranno pure tanti soldatini ma questo, come dicevo giorni fa, ha fatto e fa del Giappone una vera potenza mondiale...In Giappone è vietato dare la mancia...la gente lavora e lavora bene senza fregare la comunità  perché sono abituati così...hanno il rispetto delle gerarchie se il capo ordina di fare una cosa la fanno anche perché se il capo sbaglia poi paga...sono caparbi e tenaci...se non li avessero bombardati con l'atomica non si sarebbero mai arresi perché il capo ordinava di combattere e loro lo facevano...Boh..., noi latini saremo più estrosi ma in Italia si sta andando alla deriva.... 

  Rimessaggiava mia figlia : a  me pare che  giocano tutti da soli ai video giochi ....Comunque i giapponesi vogliono le medicine perfette  tanto che quando le ispezioniamo, la prima scelta la mandiamo a loro , le altre  a tutto il resto  del mondo!!!
 Non ho mai mangiato  in un ristorante giapponese  e neanche il sushi  ...però mi è venuta una certa curiosità,  dopo aver visto  queste foto che seguono.... così presentate ad opera d'arte!!!
Una infinità di foto con nome del luogo, descritte e  commentate...come l'incrocio di Shibuia ...famoso per essere l'incrocio con il maggior traffico di pedoni  del mondo

 Nara famosa  oltre che per essere stata la prima capitale Giapponese, per i cervi sacri che girano liberi per la città....
e anche il mare....
Commentava ancora:certo che questi sono veramente una grande potenza....Toyota, Nissan, Honda, Kawasaki, Canon,Nikon,Sony, Panasonic,, Seiko, ecc..ecc tutte aziende giapponesi, rimaste nel tempo giapponesi!E poi anche se geograficamente così lontani hanno influenzato la nostra cultura...Mila e Shiro, Holly e Benji, Hello Spank, Kiss me Licia, Mazinga, Goldrake,, Jeeg robot d'acciaio..ecc ecc è tutto giapponese!!!E' impressionante ....dimenticavo ...Heidi, Candy Candy, Lady Osca, Hello Kitti...tutto fatto da loro
Io continuo a ricamare lenzuolini bianchi di lino  per i sogni di bimbe e bimbi . Questo con castello  e Cenerentola  è di Martina figlia di amici di amici ...Tanti Auguri Martina!!!
Quando mi chiedono di ricamare un lenzuolino mi ci dedico sempre con gran piacere !!! Una volta, tanto tempo fa, forse ero ancora ragazza,  ho visto un film western dove c'era una signora che ricamava, preparava  corredi e corredini  per tutto il villaggio: mi è rimasta quell'immagine e....modestamente io mi sento un po' come lei...  che tra l'altro era  anche una  bella attrice...!!!
Questi fiori delle mie piante grasse, quasi le uniche rimaste della "vecchia collezione", e già per un periodo di tempo nei miei vasi crescevano solo questo tipo di piante ,poi le ho tolte ....ma ora  già sto provvedendo ad una nuova. Sono bellissimi..... ma come tutte le cose belle durano pochissimo....
Mai come in questo periodo l'orto appare  ordinato e  il verde tenero di rape, misticanza, finocchi, cavoli....è in contrasto con le maggesi dei terreni intorno  che aspettano per la semina  di erbai e grano 
Raccolgo le noci che lentamente cadono insieme alle foglie e mi  ripeto  che questa pianta è la ricchezza della casa per quanto mi piace e mi godo l'autunno...  i suoi colori e sapori  ...Ho fatto tutti i tipi di confetture possibile, a me piace chiamarle marmellate, anche con i cachi .... questa è  stata la prima volta che l' ho fatta.... e penso anche di non ripetermi...!!!
Fortuna che mia figlia mi ha regalato l'estrattore così ... parecchio trasformo in  in succo!!!
 Si è riformato il gruppo lettura che per qualche anno si era sciolto   e abbiamo letto queste due libri    che mi hanno preso molto e...la storia di Sofia e dell'Arminuta lasciano molto riflettere ....
Per finire con i fiori 
le rose che per le temperature freddine della notte rimangono a lungo ....come belle addormentate!!!

domenica 6 agosto 2017

Luglio... luglio !!!

Mia suocera, quando sentiva in televisione che  in qualche parte del mondo o  nella nostra bella Italia succedevano catastrofi, come la nevicata  dell'inverno scorso...,i terremoti, le alluvioni... esclamava, dispiaciuta e con rispetto per ciò che era accaduto e per chi era in difficoltà:  "noi qui stiamo e viviamo in paradiso !!!"
L'altro giorno, in farmacia, una signora con i capelli tutti tinti di rosso esclamava: "non ne posso più di questo tempo che non piove; invoco acqua tutti i giorni e quando sarà che pioverà  mi siederò in mezzo al giardino e la voglio prendere tutta a costo pure di scolorarmi completamente!!!  Un'altra signora, invece, le rispondeva: "e no.... non deve piovere, abbiamo appena iniziato la campagna della raccolta del pomodoro da industria, e ne abbiamo ben cinquanta ettari da raccogliere !!! E già... anche secondo me, a luglio e ad agosto non dovrebbe piovere, sono i mesi dell'estate! Però mi guardo intorno e vedo che ogni cosa, tutto  ha bisogno di acqua, acqua di pioggia, pioggia salutare...E' troppo tempo che qui non ne cade una goccia....
Se questi pomodori non fossero del mio orto ...avrei pensato chissà quanto maturante  avranno dato per averli così rossi!!! Quest'anno particolarmente rossi ...sarà per questo sole, questo caldo impossibile  ....pensiamola  così!!!
Da che mi ricordi io,  non ho mai fatto conserva di pomodoro a luglio, ma sempre dopo ferragosto, prima delle piogge di fine agosto. Quest'anno è la prima volta che mi è successo e quindi quest'anno sono stati annullati tutti quei detti che nonna magnificava e ripeteva sulle virtù del solleone (il sole della seconda  metà di luglio e la prima  metà di agosto):  "il  solleone, il sole di agosto non porta la luna!" . Non ci ho mai fatto caso o meglio non ho mai creduto a questa cosa ma quest'anno mi sono intestardita a pensarlo: ho fatto delle ricerche e sembra che sia proprio così.  Da qualche parte ho letto che la luna  influenza anche il sapore delle conserve ....  Comunque, il raccolto non era maturato con il solleone ma l'operazione è avvenuta a luna calante, che pare che sia quella giusta. E poi .... mi sono autoconvinta ripetendomi che quest'anno maggio sembrava giugno, giugno sembrava luglio e ...luglio ...agosto.
Immagini che sanno di tradizione, borbottando, borbottando si ripetono tutti gli anni ..e se non le ripeto mi fa star male ....
e poi il piacere di vederli belli e...spero buoni  in barba al solleone !!!
Acqua per innaffiare ancora ce n'è ma innaffiare non è la stessa cosa di una bella pioggia ristoratrice!!! Una pioggia che tempri e ristabilisca equilibri ....
Una cosa che proprio detesto e mi fa  spesso dire: ma quando finisce l'estate, quando passano questi mesi roventi, questa siccità... sono gli incendi. Tutti i giorni: argini, montagne e  colline che ci circondano fumano e in meno di niente si distruggono ettari e ettari di natura, con la caratteristica macchia mediterranea, con boschi e uliveti. C'è chi dice che avvengono per auto combustione ma io non lo credo. C'è chi dice, invece,  che sono i pastori, così poi quando piove, rinasce l'erba fresca..... C'è chi pensa, ancora, che siano gli operatori antincendio stessi, per poi prendere gli straordinari ...Mah! Io penso solo che siano menti malate e tanta inciviltà .... Siccome  questa situazione è davvero grave ...qualcuno pensa pure che dovrebbero decurtare straordinari e stipendi delle squadre ogni qualvolta si sviluppa un incendio..e non venga avvistato e spento tempestivamente!.Comunque non si  capisce  che così aggravano una situazione già molto grave.  Intanto, ogni giorno assistiamo a un via vai continuo di aerei anti-incendio e... sul litorale sono un'attrazione in più per gli spiaggianti quando riempiono i loro serbatoi a mare....
Quando, da sposati, siamo venuti  a vivere in questa casa, dove tutt'ora abito, mio suocero piantò a ridosso della rete dell'orto, una pianta di "melelle "una varietà di mele rare e penso antiche. E' cresciuta e sta lì quasi a fare da palo di sostegno alla rete dell'orto vecchio. Ogni anno è stracarica di mele profumatissime, piccole,verdi, succose e dolci (da qui il nome penso) e ogni anno cadono e si perdono così.  Per questa pianta  ho un amore particolare, la fotografo in fiore e quando è stracarica di frutto,  raccolgo, strofino un po' al grembiule e ne mangio parecchie, mi piace anche metterle così nei diversi contenitori per profumare la casa, dico io ,comunque la maggior parte di solito va a male. 
Quest'anno ho deciso così : le ho tagliate a pezzi, senza togliere la buccia,le ho scottate e congelate in porzioni pronte per la torta di mele
a sei stelle....
per una colazione da principessa!!!
Luglio è anche il mio mese!!!Povera mamma,  partorire a quei tempi in casa con tutto questo caldo!!!
Unica foto orizzontale, tante, in verticale e l'ho messa per la simpatica torta ...davvero simpatica, ognuno sceglie la "fetta " che vuole !!! Anche se qualcuno ha avuto da ridire perché abbiamo impiegato più tempo a decidere e scegliere quale"fetta " prendere....
 Per diversi anni il mio compleanno  ricadeva nei giorni del viaggio che facevamo ogni anno.Quanti bellissimi ricordi!!! ...Quest'anno a casa, l'ho  festeggiato alla casa al mare...e poi tutto luglio il solito tran tran, tanto caldo, lavoro, qualche libro da leggere, qualche lavoro passatempo, ho riscoperto il filet . Finalmente sto facendo il bordo con le pere! Cinque giri vado avanti, poi ne disfo sei perché mi accorgo di aver sbagliato ...ma ci riuscirò!!! Qualche ora di mare:il bagno, qualche bracciata dopo la prima secca e poi  un po' di sole per colorirmi quel tanto che basta per abitare una zona di mare...rimango in spiaggia così poco tempo che non vale neanche la pena prendere lettino ed ombrellone ...A pensare che io ero e sono  un' amante, una patita del mare, del sole e dell'abbronzatura...ma ultimamente sembra che m'intontisce...preferisco di più il fresco naturale di casa ,che cerchiamo di mantenere il più possibile tenendo tutte le finestre chiuse nelle ore più calde e aprendole solo nelle ore più fresche.....   
Al mare leggevo "La figlia femmina " di A.Giurickovic Dato. Ora sto leggendo "Se mi tornassi questa sera accanto" molto ricca di sentimento la vita, la storia di Lulù del suo papà Giosuè e della mamma Nora.....
Questo luglio è stato il mese del ricamo sui  top e abiti, è stato il momento di Frida Kalo. Qui con il marito l'ho ricamata su un mio vestito di lino bianco a mo' di medaglione.Nel disegno c'e scritto Frida e Diego ma per me possono essere, sono, mamma e papà, nonno e nonna..e perché no... io e mio marito nella foto di un giorno di festa..... Simpatici!!! 
Meno bello è venuto questo top di cotone di mia figlia ...A me non è piaciuto e ancor meno a lei ...che rimpiange il suo bel top bianco senza pasticci ...pazienza ..!!! 
Sono troppo belle queste foto che mi sono arrivate con Whats App dai mie figli... per non condividerle, e  per me e mio marito che rimaniamo a casa è un po' come viaggiare con loro .  Marco dalla Provenza la fioritura della lavanda...( Marsiglia, Avignone , Arles, Camargue)
Estensioni infinite di lavanda e mi diceva "mamma è bellissimo!!!Ovviamente casa mia s'è riempita di tisane,saponi,olii .... alla lavanda ,
Forse non ho mai messo in questo blog qualche foto di mio figlio Marco, sempre e solo mia figlia.... .
Tanti dicono che somiglia al nonno mio padre, tanti dicono che somiglia al suo papà ....parecchi dicono è tutta la mamma...
Dalla Sicilia  arrivano foto di spiagge con acque cristalline, templi, cannoli siciliani....parchi naturali e
le saline...  di queste solo video bellissimi....
 Intanto in questo luglio, alla soglia dei settant'anni mio cognato, fratello di mio marito, che quasi per una vita si era interessato solo dei suoi campi e dei suoi animali ha deciso di sposarsi, ha deciso di far vincere la non solitudine.......
Ho raccontato un po' del mio luglio, di questo caldissimo luglio...va a finire che non l'avrò vinta, stanno programmando di installare i condizionatori d'aria qui a casa, a me non piacciono ...pero' il caldo di questa estate ci ha davvero stressati. Tutto intorno, canali e argini  ora sono così....
....qualcosa porto anche dentro casa.
 Buon Agosto e ferragosto!!! Da queste parti l'ultimo giovedì di agosto c'è la fiera della capra....per questa fiera è sempre piovuto ....generalmente ci esprimiamo così " vedrai che per la fiera della capra pioverà, ha sempre piovuto !!!"....Speriamo!!!